TEORIA DELLA LETTERATURA

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
CRITICA LETTERARIA E LETTERATURE COMPARATE (L-FIL-LET/14)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding)
L’insegnamento di Teoria della letteratura consentirà agli studenti una basilare comprensione critica della struttura retorica, tematica e ideologica di testi narrativi.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)
L’attività di accompagnamento costante nella lettura dei testi, unita all’interesse specifico per i punti di vista espressi dalle singole letture è mirata a ingenerare nello studente una particolare coscienza della visione della letteratura e del mondo di cui personaggi e narratori si fanno portatori; lo studente saprà trasporre tali conoscenze e abilità interpretative a a un più vasto repertorio di testi e generi artistici, sviluppando un profilo di lettore o spettatore informato e critico.
Autonomia di giudizio (making judgements)
A conclusione del corso gli studenti dovrebbero saper applicare i propri giudizi a un livello teoricamente fondato sui testi letti, mostrando la capacità di situarli correttamente nell’epoca e nella temperie culturale che li hanno prodotti. Gli studenti sapranno altresì interpretarli criticamente, con una particolare attenzione ai procedimenti narrativi, ai temi, ai generi, alle idee di poetica coerentemente impiegati dai loro autori.
Abilità comunicative (communication skills)
A conclusione del corso gli studenti dovrebbero aver conseguito la capacità di padroneggiare l’espressione dei contenuti testuali, sapendo enucleare e comunicare gli elementi di identificazione e di correlazione che intercorrono in una classe di testi letterari sottoposta al vaglio dell’analisi.
Capacità di apprendimento (learning skills)
L’addestramento a leggere testi appartenenti a culture letterarie geograficamente e storicamente differenziate comporterà lo sviluppo di un’abilità di studio e di approfondimento critico del panorama letterario contemporaneo tale da favorire una duttilità nell’esercizio del giudizio e un ampliamento del proprio repertorio di conoscenze storico-letterarie utili in modo particolare per l’elaborazione della tesi di fine ciclo, e per l’affinamento delle proprie capacità di lettura in previsione del passaggio al biennio successivo.

Contenuti dell'insegnamento

Incontro con l’omosessuale. Il significato ‘militante’ della teoria letteraria

Figura chiave della modernità, l’omosessuale irrompe nella letteratura modernista (Proust, Gide, Mann, Cocteau) incarnando una spiccata simbologia antisociale: isolato e talora elitista, talaltra ai margini della legalità, spesso toccato dal fuoco sacro dell’Arte, renitente ad abbracciare ruoli predefiniti come il matrimonio e la paternità, marchiato da esclusione e pettegolezzi, il personaggio omosessuale compare, con un certo ritardo, anche sulle scene della narrativa italiana, a partire dai tardi anni Trenta. La sua prospettiva deviante ed emblematica, allora, sarà letta nell’arco di alcuni decenni, nei quali dal tardo romanzo di formazione in Europa si passa all’illustrazione di modi d’essere e di rivolgimenti, trasformazioni profonde della società italiana (Bassani, Ginzburg, Tondelli, Siti).

Bibliografia

Sezione istituzionale

1. Jonathan Culler, Teoria della letteratura. Una breve introduzione, Armando Editore
2. Michel Foucault, Storia della sessualità, vol. 1. La volontà di sapere, Feltrinelli

Testi narrativi

3. André Gide, L’immoralista, Garzanti (in alternativa, Mursia)
4. Robert Musil, I turbamenti del giovane Törless, Einaudi
5. Edward Morgan Forster, Maurice, Garzanti
6. Giorgio Bassani, Gli occhiali d’oro, Feltrinelli
7. Pier Vittorio Tondelli, Altri libertini, Feltrinelli (per gli studenti non frequentanti)

Sussidi didattici
Presso la copisteria Copyland (via d’Azeglio 87/A), a partire dalla fine del corso, sarà disponibile una dispensa a nome del docente con l’indicazione del corso ‘Teoria della letteratura 2016-2017’, contenente alcuni brevi contributi critici da consultare ai fini della preparazione dell’esame.

Metodi didattici

Lezione frontale; proiezione di dvd cinematografici. Inoltre il corso viene offerto in modalità blended attraverso la piattaforma di insegnamento a distanza Elly.

Modalità verifica apprendimento

Orale. Lo studente dovrà manifestare una comprensione basilare delle strutture retoriche, stilistiche, tematiche e ideologiche dei testi affrontati durante il corso, nonché applicarle a più ampi contesti storici e teorici.