LETTERATURA GRECA

Crediti: 
12
Settore scientifico disciplinare: 
LINGUA E LETTERATURA GRECA (L-FIL-LET/02)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Il corso di Letteratura Greca (12 CFU) permette l'acquisizione delle conoscenze necessarie ad un approfondito studio della disciplina, con particolare attenzione agli aspetti liguistici, metrici e stilistici; l'acquisizione di una salda conoscenza dello sviluppo diacronico della letteratura greca; la capacità di lettura in lingua originale di testi greci di poesia e di prosa in edizioni critiche con l'acquisizione di competenze relative ad un’autonoma analisi di apparati critici; il possesso degli strumenti bibliografici e linguistici fondamentali. L'insegnamento di Letteratura Greca (12 CFU) è propedeutico per tutti gli altri insegnamenti inerenti alla lingua e letteratura greca sia del trienno che della laurea magistrale. Un percorso formativo specifico sarà proposto agli studenti di Letteratura Greca per Studi Filosofici (6 CFU), si veda il programma esteso per quanto concerne la Letteratura Greca mod. A.

Prerequisiti

Conoscenza di base della lingua e della letteratura greca; è previsto un corso propedeutico di greco “zero”, rivolto in particolare a quanti non abbiano affrontato lo studio della lingua greca nel precedente percorso formativo (progetto IDEA), la cui frequenza fornirà un elemento di valutazione positivo per il superamento dell'esame. Gli studenti di Letteratura Greca per "Studi Filosofici" (6 CFU) dovranno concordare con il docente il loro percorso formativo (vedi Letteratura Greca mod. A).

Contenuti dell'insegnamento

Lettura e interpretazione delle Baccanti di Euripide (I = mod. A). Lettura e interpretazione del l. V dell'Odissea (II = mod. B). N.B.: per gli studenti di Letteratura Greca per "Studi Filosofici" (6 CFU) vale il programma di Letteratura Greca mod. A (= Lettura e interpretazione delle Baccanti di Euripide).

Bibliografia

I. Per il testo e la traduzione delle Baccanti di Euripide e del l. V dell'Odissea, edizioni, commenti e traduzioni da consultare saranno indicati a lezione e nel programma esteso (distribuito a lezione o consultabile/scaricabile nella pagina dell'insegnamento sulla piattaforma ELLY). Anche per la parte istituzionale, vd. il programma esteso, che prevede la lettura dell'Eutidemo di Platone. Per gli studenti di Letteratura Greca per Studi Filosofici (6 CFU), si veda il programma di Letteratura Greca Mod. A (lineamenti di storia della letteratura greca; lettura di due opere a scelta in traduzione; facoltativamente, un saggio a scelta).

Metodi didattici

Il metodo di insegnamento è commisurato alle esigenze della disciplina, che prevede la trasmissione dei contenuti attraverso la lezione frontale, con discussione in aula di questioni testuali ed esegetiche. Sono previste attività di tutorato per gli studenti ed esercitazioni di metrica e grammatica storica.
Inoltre il corso viene proposto in modalità blended attraverso la piattaforma di insegnamento a distanza Elly.

Modalità verifica apprendimento

La verifica avverrà in sede di esame finale. Consiste in una prova orale sulle diverse parti del programma con l'obiettivo di verificare:
1) la conoscenza delle linee fondamentali della storia della letteratura greca; 2) la sicurezza nella lettura e nella traduzione dei testi in originale; 3) la capacità di interpretarli sotto il profilo linguistico e contenutistico ; 4) la chiarezza espositiva, la proprietà di eloquio e l'appropriatezza delle risposte. La sufficienza sarà raggiunta se saranno soddisfatti i primi due criteri (ciò vale per Letteratura greca da 12 CFU e per Letteratura greca mod. B) e se sarà data una risposta soddisfacente al 60% delle domande poste. Per gli studenti di Letteratura greca mod. A e di Letteratura greca per Studi Filosofici valgono esclusivamente i sullodati criteri (1) e (4). È possibile sostenere l'esame suddividendolo in due parti (prova parziale e appello in ESSE3).