LETTERATURA E SOCIETA' NELL'ITALIA MODERNA E CONTEMPORANEA

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
LETTERATURA ITALIANA (L-FIL-LET/10)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Alla fine del corso lo studente dovrà essere in grado di: a) contestualizzare le principali questioni affrontate durante il corso b) dimostrare consapevolezza della complessità delle tematiche studiate c) applicare le conoscenze acquisite nell’analisi e nell’interpretazione critica delle fonti e dei testi esaminati durante il corso.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso consiste in un excursus storico-critico sui principali temi e problemi indicati nel programma.

Programma esteso

Il corso esplorerà il rapporto tra personaggi romanzeschi e idealità nazionali in Italia tra Otto e Novecento. Concentrandosi su quattro romanzi che rappresentano quattro momenti storici decisivi nella genesi della nazione italiana, Le ultime lettere di Jacopo Ortis (1789), Le avventure di Pinocchio (1880), Il sentiero dei nidi di ragno (1947) e Il gattopardo (1958), da leggere rispettivamente come sintomatici del pre e post-Risorgimento, della nascita della Repubblica e della sua crisi, il corso indagherà le modalità con cui la letteratura ha contribuito alla costruzione di un immaginario collettivo intorno a figure di riferimento che dal discorso letterario sono spesso passate a quelli politico e mediatico. Ampio rilievo sarà dato perciò all’uso dei personaggi letterari nel discorso pubblico, dai monumenti al cinema.

Bibliografia

Verranno definiti all’inizio del Corso

Metodi didattici

Lezioni frontali con coinvolgimento degli studenti nella lettura e commento di testi. I materiali del corso saranno disponibili attraverso la piattaforma di insegnamento a distanza Elly.

Modalità verifica apprendimento

Prova orale nella quale lo studente deve illustrare in modo argomentato e critico i testi del programma.